top of page

10 semi
Coltivazione: difficile
Produzione semi: esperto

Semina: da gennaio indoor per centro nord, da marzo al Sud

Cassabanana (Sicana Odorifera)

SKU: CSCSO
€ 7,50Prezzo
  • Cassabanana (Sicana odorifera): straordinaria cucurbitacea del Centro America  produce moltissimi frutti dal sapore incredibile. Difficile da riportare in parole, una mescla tra il melone e la pesca, con un tocco di ananas, un sapore esotico e rinfrescante, profumatissimi. Si può consumare fresca, al cucchiaio, in succo o conservata in composte uniche. Senza dubbio uno dei sapori più interessanti che si possano provare, al limite della dipendenza.  C'è un problema, la pianta è non è facile da coltivare.  Anche se rustica e praticamente negli anni di coltivazione non abbiamo mai riscontrato una sola fitopatia è molto esisgente per terreno, temperatura e tempi.  Il primo deve essere ricco, ben drenante, mantenuto umido nonostante l'esposizione deve essere pieno sole. La semina va eseguita in semenzaio caldo il prima possibile, in semenzaio caldo con laiuto delle luci, al centro sud si deve comunque anticipare, sempre con l'aiuto di un riscaldatore. La pianta è eccezionalemnte vigorosa, cresce diversi centimetri al giorno con foglie enormi, il portamento è rampicante, copre un pergolato di 30 mq e più. Più tardi si riempira di moltissimi frutti che assomigliano ad una salsiccia, un effetto sorprendente. Questi però necessitano di molto tempo per maturare, forse solo all'estremo Sud se ne avrà il tempo. Fortunatamente i frutti climaterici, maturano dopo colti. Metteteli in una cassetta quando la pianta cederà al freddo, si conservano anche molti mesi prima della maturazione: diventeranno di un colore mattone uniforme ed emaneranno un profumo intenso. 
    È arrivato il momento di gustare il risultato del vostro impegno, indimenticabile.

     

  • Coltiviamo la Cassabanana da anni, anche se non abbiamo distribuito i semi per la difficoltà nella coltivazione. 
    Il problema risiede nel lunghissimo tempo di maturazione dei frutti e delle spiccata attitudine macroterma della pianta.
    Si può coltivare come annuale anche se perenne quando mantenuta nelle condizioni di temperature e luce dei luoghi dove è autoctona. 
    Noi la coltiviamo nella nostra serra  calda, in contenitori da 600 lt, lasciandola rampicare sul tetto tramite appositi supporti.
    Quest'anno abbiamo provato la coltivazione in pieno campo, preparando un apposito substrato, i risultati sono eccellenti, anche se dovremo aspettare il prossimo anno per la maturazione dei frutti, mentre in serra questa avviene sulla pianta.
    Attenzione, la nostra serra fornisce un fotoperiodo di 12 ore per tutto l'anno in condizioni di temperatura e umidità controllate.
    Da qui il prezzo dei semi, sono costosi da produrre (nei pochi distributori che ci sono in Europa il prezzo si aggira intorno ai 2,50 euro per un singolo seme! ).
    Sconsigliamo l'acquisto ai neofiti, se invece siete agronomi o esperti coltivatori o avrete qualcosa di eccezionale.
    Temperatura minima di germinazione 25°C g/n, considerate un supporto per rampicanti in grado di supportare il peso dei frutti e l'estensione della pianta.

bottom of page